Grazie ad un software specifico siamo riusciti a mettere mano alla centralina originale della moto KTM Super Duke 990. Le possibilità di intervento sono molteplici, dalla regolazione dell'iniezione, all'anticipo, all'esclusione della sonda lambda. 
In questo caso, non ci interessavano i cavalli massimi ottenibili, ma la linearità di erogazione, e soprattutto, a gas parzializzato, la fluidità nel salire di giri, il risultato ottenuto è ottimo e nella guida su strada le differenze sono ancor più notevoli che su banco. Inoltre, senza andare in cerca di prestazioni massime, siamo riusciti a incrementare di ben 9 cavalli alla ruota la potenza massima. Il tutto senza bisogno di installare centraline aggiuntive e soprattutto senza manomettere fisicamente la centralina originale della moto. Ultima precisazione importantissima: prima di effettuare qualsiasi intervento si può salvare la mappatura e la configurazione della centralina originale e pertanto in qualsiasi momento si può ripristinare la configurazione originale.

 
Condividi: